CODICE MECCANOGRAFICO: RMRI033013
Il Diplomato di istruzione professionale dell’indirizzo ARTI AUSILIARI DELLE PROFESSIONI SANITARIE: ODONTOTECNICO, possiede le competenze necessarie per predisporre, nel rispetto della normativa vigente, apparecchi di protesi dentaria su modelli forniti da professionisti sanitari abilitati.
Individua le soluzioni corrette ai problemi igienico-sanitari del settore e utilizza metodi e strumenti di valutazione e monitoraggio della qualità del servizio.
L’odontotecnico è un tecnico sanitario che fabbrica dispositivi protesici su prescrizione
dell’odontoiatra per ripristinare la funzione e l’estetica dall’apparato masticatorio. Le protesi vengono realizzate in modalità analogica, tradizionale, ed in modalità digitale, dunque, l'odontotecnico deve possedere competenze biomeccaniche, conoscenza dei materiali primari e secondari e abilità informatiche per applicare le innovazioni tecnologiche, in particolare la tecnica Cad-Cam per progettare col computer le protesi e realizzarle con la stampante 3D per fresatura.
Il percorso formativo è costituito da un quinquennio di scuola secondaria superiore al termine del quale e successivamente all’esame di stato, si accede all’esame di abilitazione all’esercizio della professione odontotecnica.
Con i suddetti titoli si può intraprendere la professione come titolare di un laboratorio
odontotecnico, insegnare la materia di Esercitazioni di Odontotecnica (classe di concorso B06), proseguire gli studi universitari, più frequentemente delle professioni sanitarie quali odontoiatria, medicina, igienista dentale, fisioterapia, infermieristica, ostetricia, radiologia ecc

COMPETENZE IN USCITA

Competenza n. 1
Selezionare e gestire i processi di produzione dei dispositivi medici in campo odontoiatrico in rapporto ai materiali e alle tecnologie specifiche al fine di rendere il lavoro funzionale, apprezzabile esteticamente e duraturo nel tempo.

Competenza n. 2
Individuare gli aspetti fisiologici correlati all’anatomia dell’apparato stomatognatico ed applicare le conoscenze di anatomia dell’apparato boccale, di biomeccanica, di fisica e di chimica per la realizzazione di un manufatto protesico.

Competenza n. 3
Padroneggiare le tecniche di lavorazione necessarie a costruire tipi di protesi provvisoria, fissa e mobile e utilizzare adeguati strumenti di precisione per costruire, levigare e rifinire protesi.

Competenza n. 4
Rappresentare graficamente le varie componenti del settore dentale, correlandole con lo spazio reale e convertire la rappresentazione grafica bidimensionale nel modello a tre dimensioni facendo uso, anche, della capacità di modellazione odontotecnica.

Competenza n. 5
Interagire con lo specialista odontoiatra ed interpretare le prescrizioni mediche collaborando nel proporre soluzioni adeguate nella scelta dei materiali e nella progettazione delle protesi.

Competenza n. 6
Operare in sicurezza e nel rispetto delle norme di igiene e di salvaguardia ambientale,identificando e prevenendo situazioni di rischio per sé, per altri e per l'ambiente.
Image
Image
Image
Image

scuola-in-chiaro

tfa

albo-pretorio

iscrizioni 2021-2022